Cura del Tessuto

 Simboli di manutenzione corretti

lavaggiomano_macchina    Lavaggio a mano o a macchina.

qualsiasicandeggiante    Candeggio.

asciugaturanaturale    Asciugatura naturale.

asciugaturatumbler    Asciugatura a tumbler.

ferrostiropressa   Ferro da stiro e pressa.

manutenzionetessile   Manutenzione tessile professionale.

Lavaggio ad acqua

La vaschetta indica il trattamento di lavaggio domestico (a mano o a macchina) e fornisce informazioni su temperatura massima di lavaggio e massima severità di processo.

lav07   Non lavare in acqua.

acqlav08   Lavaggio solo a mano temperatura massima 40°C.

30moltodelicato   Temperatura massima 30°C procedimento molto delicato.

acqlav06   Temperatura massima 30°C procedimento delicato.

acqlav04   Temperatura massima 30°C procedimento normale.

40moltodelicato   Temperatura massima 40°C procedimento molto delicato.

lav05   Temperatura massima 40°C procedimento delicato.

lav03   Temperatura massima 40°C procedimento normale.

50moltodelicato   Temperatura massima 50°C procedimento delicato.

50normale   Temperatura massima 50°C procedimento normale.

60delicato   Temperatura massima 60°C procedimento delicato.

lav02   Temperatura massima 60°C procedimento normale.

70normale   Temperatura massima 70°C procedimento normale.

95delicato   Temperatura massima 95°C procedimento delicato.

lav01   Temperatura massima 95°C procedimento normale.

Manutenzione tessile professionale

Il cerchio simbolizza la pulitura a secco e il processo di lavaggio a umido per gli articoli tessili (esclusa la vera pelle) effettuato da professionisti. Fornisce informazioni relative al differente. L’uso dei simboli per il lavaggio a umido può essere opzionale.
Termini e definizioni: manutenzione tessile professionale; pulitura a secco professionale e pulitura a umido professionale, escluso il lavaggio commerciale.
Pulitura a secco professionale; processo di pulizia di articoli tessili per mezzo di trattamento in solventi (esclusa l’acqua) normalmente usati per la pulitura a secco dai professionisti. Nota: questo processo consiste nella pulizia, risciacquo e centrifuga, è seguito dall’appropriata asciugatura e procedure di rifinitura ristorative.
Pulitura ad umido professionale: processo per la pulitura di articoli tessili in acqua effettuata da professionisti usando una tecnologia speciale (pulizia, risciacquo e centrifuga), detersivi e additivi per minimizzare gli effetti contrari. Nota: è seguito dall’appropriata asciugatura e procedure di rifinitura ristorative.

secco01   Tutti i solventi.

secco04   Non lavare a secco.

secco02   Lavaggio a secco con tetracloroetilene. Procedimento normale.

tentracloroetilenedelicato   Lavaggio a secco con tetracloroetilene. Procedimento delicato.

secco03   Lavaggio a secco con idrocarburi. Procedimento normale.

idrocarburidelicato   Lavaggio a secco con idrocarburi. Procedimento delicato.

umido   Pulitura ad umido professionale. Procedimento normale.

umidodelicato   Pulitura ad umido professionale. Procedimento delicato.

umidomoltodelicato  Pulitura ad umido professionale. Procedimento molto delicato.

 Candeggio

Candeggio: processo effettuato in acqua prima, durante o dopo il lavaggio che richiede l’uso di agenti ossidanti che includono il cloro o prodotti ossidanti senza cloro allo scopo di migliorare la rimozione di sporco e macchie e/o di migliorare il grado di bianco.
Candeggio con cloro: agente che libera gli ioni dell’ipoclorito in soluzione, per esempio ipoclorito di sodio.
Candeggio ossidante senza cloro: agente che libera l’ossigeno in soluzione.

candeggio01   Candeggiabile.

noncandeggiare   Non candeggiare

qualsiasicandeggiante   Qualsiasi agente candeggiante ossidante permesso.

qualsiasicandeggiantesenzacloro   Consentito solo candeggio ossidante senza cloro.

Ferro da stiro e pressa

Processo effettuato su un articolo tessile per ristabilire la forma e l’apparenza per mezzo di un apparecchio adatto utilizzando calore, pressione e possibilmente vapore.

stira04   Non stirare.

stira03   Temperatura massima della suola del ferro 110°C. A vapore può causare difetti irreversibili.

stira02   Temperatura massima della suola del ferro 150°C.

stira01   Temperatura massima della suola del ferro 200°C.

Asciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo

Operazione effettuata su un prodotto tessile dopo il lavaggio destinata a eliminare l’acqua residua per mezzo di aria calda, in un tamburo in rotazione.

asciuga01   Non asciugare a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo.

asciuga02   Asciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo ammessa. Programma di asciugatura a temperatura ridotta.

asciuga03   Asciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo ammessa. Programma di asciugatura a temperatura normale.

Asciugatura naturale

L’asciugatura naturale è un processo effetuato su un articolo tessile dopo il lavaggio per rimuovere l’acqua residua con un’asciugatura appesa o gocciolamento o in piano, al sole o all’ombra. Questi simboli sono stati introdotti per creare un’uniformità mondiale per i processi di asciugatura naturale negli stati che la richiedono. Quando usati, dovrebbero essere posizionati sotto i 5 simboli e chiaramente separati dai simboli della normativa. I 4 simboli nella tabella possono essere pozionati al di sotto del simbolo asciugamento in tumbler quando questo non può essere utilizzato.

asciuga04   Asciugatura appesa (appendere umido ad una linea o a una barra dopo l’estrazione di acqua eccedente).

asciuga05   Asciugatura per gocciolamento (appendere bagnato sgocciolante, con o senza rimodellare o lisciare).

asciuga06   Asciugatura in piano (rimodellare su superficie piana dopo l’estrazione di acqua eccedente)

asciugaturaombra   Asciugatura all’ombra (simbolo posto sopra uno dei tre simboli indica lontano dal sole).